Articoli

Pane di Farro Spelta Integrale

Pane di Farro Integrale

Ideale per 4 persone

Difficoltà: media- difficile

Ingredienti:

280 g di Farina di grano tenero tipo 2

120 g di Farina integrale di farro

1 Carota

230 ml di acqua

80 g di lievito madre

1 cucchiaino di malto

1 pizzico di Sale

Olio d’oliva extravergine

Procedimento:

Unite in una ciotola la farina tipo 2 e la farina di farro, poi versate l’acqua tiepida e la carota grattugiata fine, mescolate con un cucchiaio di legno e fate riposare il composto coperto per un’ora. Aggiungete alla ciotola il lievito madre, il malto e iniziate a lavorare il composto. In ultimo, aggiungete il sale stemperato in 10 g d’acqua. Eseguite poi una serie di pieghe ogni 20 minuti per 3 volte nel modo seguente. Tirate prima verso l’esterno i bordi dell’impasto e dopo verso il punto centrale, sovrapponendoli. Ruotate di un quarto di giro l’impasto e ripetete l’operazione. Dopo la terza lavorazione lasciate l’impasto nella ciotola fino a quando il volume raddoppia. Ogni volta lasciate riposare l’impasto in una ciotola oliata e coperta con pellicola da cucina o un coperchio.

Date all’impasto lievitato la forma di filone e riponetelo in un cestino da lievitazione spolverato di farina. Dopo un’ora di riposo sistematelo in un sacchetto per alimenti o in un contenitore con il coperchio e trasferitelo in frigorifero per 12 ore alla temperatura di 4 °C. Scaldate il forno a 250 °C, levate l’impasto dal frigorifero e capovolgetelo su una leccarda rovente ricoperta di carta forno, incidete la superficie con un taglio e infornate per 50 minuti, inserendo anche una ciotolina di acqua per creare vapore. Dopo i primi 20 minuti abbassate la temperatura a 200 °C e levate la ciotolina d’acqua. Sfornate quando il pane suonerà a vuoto picchiettandolo con le nocche sul fondo. Lasciate raffreddare completamente il pane su una griglia prima di affettarlo.

I consigli del mugnaio:

Aggiungete all’impasto dei semi (chia, sesamo, girasole e zucca) e il vostro pane si conserverà più a lungo.

Piadine Semi-Integrali di grano tenero

Piadine Semi-Integrale di grano tenero

Ideale per 12 piadine

Difficoltà: media

Ingredienti:

800 g di farina tipo 2

380 g di acqua

120 ml di olio evo

20 g di sale

1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Procedimento:

Aggiungete la farina nella planetaria assieme a metà dell’acqua. Nella restante parte di acqua fate sciogliere il sale, non cadete nella tentazione di aggiungere il sale dentro a tutta la dose di acqua della ricetta, perché il sale irrigidisce la maglia glutinica. Aggiungete infine l’olio e l’acqua con il sale. Una volta che l’impasto si è amalgamato pesatelo, dividetelo in dieci panetti e formate delle palline. Avvolgetele nella pellicola e lasciatele riposare per un’ora in modo da poter fare rilassare il glutine, altrimenti sarebbe troppo elastico e non riuscireste a stenderle. Trascorso il tempo di riposo di un’ora, infarinate il piano di lavoro ed iniziate la stesura con il mattarello, se volete una forma più regolare, rifinite la vostra piadina con il coltello in modo da darle una forma circolare. Con tutti i ritagli dovreste riuscire ad ottenere altre piadine, quindi se volete rimpastateli tra di loro, divideteli e lasciateli riposare. Cuocete a fiamma molto alta per 2 – 3 minuti in padella antiaderente e condite a vostro piacimento oppuire conservatele in freezer.

Il consiglio del mugnaio:

Se avete amici a cena, formate delle mini-piade e sbizzarritevi nella farcitura … l’aperitivo è servito!

Cookies Integrali con Avena, Coccco & Cioccolato

Cookies Integrali con Avena, Coccco & Cioccolato

Ideale per 4 persone

Difficoltà: facile

Ingredienti:

150 g di farina di Grano Tenero Integrale Biologica Italcer

150 g di fiocchi di avena

70 g di cocco in scaglie

100 g di gocce di cioccolato fondente

1 pizzico di sale

½ cucchiaino di vaniglia in polvere

200 g di sciroppo d’acero

110 g di latte vegetale

90 g di olio di semi

Preparazione:

Emulsionate lo sciroppo d’acero con il latte vegetale e l’olio di semi con un frullatore.

Versate gli ingredienti secchi in una ciotola (farina grano tenero integrale, fiocchi di avena, cocco in scaglie, gocce di cioccolato fondente, vaniglia in polvere e sale) e mescolate per uniformare.

Unite l’emulsione agli ingredienti secchi e amalgamate bene il tutto. Formate dei biscotti con l’aiuto di due cucchiai e metteteli su di una teglia foderata con carta antiaderente, appiattendoli se necessario con il dorso di un cucchiaio.

Infornate a 180 gradi per 12 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire.

Il consiglio del mugnaio:

Spolverate i biscotti con lo zucchero a velo e gustatieli in ogni momento della giornata.

Torta di Farro Spelta & Yogurt Greco

Torta di Farro Spelta & Yogurt Greco

Ideale per 6 perone

Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • Farina di farro spelta Bio italcer 170 g
  • Yogurt greco a temperatura ambiente 250 g
  • Mele Granny Smith n. 2
  • Zucchero 180 g
  • Burro a temperatura ambiente 100 g
  • Uova medie, a temperatura ambiente 2
  • Lievito in polvere per dolci 10 g
  • Fecola di patate 50 g
  • Baccello di vaniglia 1
  • Sale fino 1 pizzico
  • Zucchero a velo per decorare 40 g

Procedimento:

In una ciotola setacciare la farina di farro spelta con il lievito e la fecola di patate e mettere da parte.

Con l’aiuto della planetaria o di uno sbattitore elettrico, lavorare il burro tagliato a tocchetti. Aggiungere poco alla volta lo zucchero, i semi del baccello di vaniglia e lo yogurt greco. Una volta ottenuto un composto spumoso, unire le uova, il sale e la farina. Mescolare il tutto e versare il composto in uno stampo da 22 cm di diametro, imburrato e infarinato.

Livellare l’impasto nello stampo con l’aiuto di una marisa e spolverizzare la superficie con un cucchiaio di zucchero.

Infine, lavare bene e tagliare a spicchi (circa 4 millimetri di spessore) le mele e disporli sulla superficie della torta.

Spolverizzare la superficie con lo zucchero a velo e mettere in forno statico preriscaldato a 180°, sul ripiano medio, per 40 minuti.

Trascorso questo tempo fate la prova dello stecchino: se lo stecchino rimane pulito e asciutto significa che la torta è cotta a puntino, e potete sfornarla. Far raffreddare prima di trasferirla su un piatto da portata e servirla: la vostra torta di farro spelta e yogurt greco è pronta per essere gustata!

Il consiglio del Mugnaio:

Per dare alla vostra torta di farro spelta e yogurt greco un tocco più autunnale potete aggiungere all’impasto un cucchiaino di cannella .

Ciambellone soffice con Farina Integrale

Ciambellone Soffice con Farina Integrale

Ideale per 6 persone

Difficoltà: facile

Ingredienti:

Farina integrale di grano tenero bio Italcer 400 g

Zucchero di canna 250 g

Uova medie, a temperatura ambiente 3

Olio di semi di girasole 150 g

Arance non trattata 1

Latte intero a temperatura ambiente 100 g

Lievito in polvere per dolci 8 g

Procedimento:

Iniziamo a preparare la ciambellone soffice con farina integrale, rompendo le uova a temperatura ambiente in una terrina. Aggiungere lo zucchero e iniziare a montare il tutto con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto spumoso. Continuare a mescolare aggiungendo l’olio di semi a filo.

In una ciotola a parte mescolare il lievito con la farina, setacciando il tutto per evitare la formazione di grumi. Aggiungere poco alla volta la farina al composto con le uova, facendo amalgamare bene il composto.

Versare il latte a temperatura ambiente a filo, aggiungere la scorza di un’arancia grattugiata e mescolare bene con una spatola. Se l’impasto dovesse risultare troppo asciutto, aggiungete un goccino di latte o di olio di semi per riequilibrare la consistenza.

Versare l’impasto ottenuto in una teglia del diametro di 24 cm, imburrata o foderata con carta forno e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 60 minuti. Controllare la cottura con uno stecchino e sfornare. Una volta freddo, il vostro ciambellone soffice con farina integrale di grano tenero è pronto per essere servita!

Il consiglio del Mugnaio:

Il ciambellone soffice con farina integrale è il modo giusto per iniziare la giornata!

E’ molto semplice e si presta ad essere farcito con una confettura o una deliziosa crema pasticcera.

Biscotti al burro Semi-Integrali

Biscotti al burro Semi-Integrali

Ideali per 6 persone

Difficoltà: facile

Ingredienti:

farina di grano tenero tipo 2 bio Italcer 300 g

uova medie a temperatura ambiente 2

zucchero semolato 100 g

burro a temperatura ambiente 100 g

lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino

buccia di 1 limone

zucchero a velo q.b.

Procedimento:

in una terrina mettere la farina e il burro a tocchetti, sbriciolare il burro con le mani e una volta ottenuto un composto farinoso, unire lo zucchero e il lievito. Aggiungere poi le uova leggermente sbattute e la buccia grattugiata di un limone. Mescolare bene con le mani e formare una pallina di impasto omogenea. Coprire con la pellicola e far riposare in frigorifero per un’ora. Rimuovere dal frigo e stendere l’impasto con il matterello, fino ad ottenere uno spessore di circa 0,5 cm. Scegliere uno stampo con la forma che più vi piace e iniziate a formare i biscotti. Metterli su una leccarda foderata di carta forno e informare in forno ventilato preriscaldato per 10 minuti a 180°C.

Far raffreddare e spolverare in superficie con zucchero a velo.

Il consiglio del Mugnaio:

Mani in pasta anche per i più piccoli: 

sciogliete del cioccolato (al latte, bianco o fondente) a bagnomaria e con l’aiuto di una sac à poche decorate la superficie dei biscottini.